Tutti i nostri altri progetti

Amico Campus e Amico Campus Sport


Amico Campus e, nella sua più recente declinazione, Amico Campus Sport è un progetto al quale l’eClub 2050 ha aderito nel 2013 e dal 2015 al 209; si tratta di un Campus settimanale che offre ai ragazzi/e disabili ed alle loro famiglie una settimana di allegria e svago nonchè sport. Durante tutta la settimana vengono effettuate attività sportive e di intrattenimento, creando un forte spirito di amicizia fra tutti i partecipanti.

.

R.Y.L.A. Junior

L’eClub 2050 dal 2015 contribuisce alla realizzazione del progetto dei Club del Gruppo Po del Distretto 2050, che vede la partecipazione, ogni anno, di una trentina circa di ragazzi e ragazze dai 16 ai 18 anni.

Scopo di questo progetto è stimolare la conoscenza e l’acquisizione del proprio “stile” individuale: l’insieme degli atteggiamenti e delle competenze utili all’espressione matura e realizzata della personalità. Il seminario ha carattere formativo e non informativo.
Lo scopo del corso, quindi, non sono nozioni o conoscenze, bensì fare esperienza ed acquisire competenze. I giovani vengono seguiti nel loro percorso da facilitatori professionisti.

.

Scuola per persone disabili a Poya, India

L’eClub 2050 ha sostenuto un progetto che il R.C. Abbiategrasso ha realizzato nel corso dell’anno rotariano 2018-19, finalizzato ad ampliare una scuola per persone disabili a Poya (India) e ad acquistare un minibus per i relativi spostamenti.

.

Progetto e-Tutoring

Negli anni rotariani 2016-17 e 2017-18, l’eClub 2050 ha realizzato un progetto di eTutoring, rivolto ad alcuni giovani appartententi al Club Rotaract Asola Casalmaggiore Piadena, di cui l’eClub 2050 è co-padrino.

Si è trattato di un corso di lingua inglese, condotto da una Socia dell’eClub, finalizzato a migliorare la conoscenza dell’inglese per permettere, ai partecipanti del corso stesso, di sostenere i test internazionali di lingua, necessari per conseguire posizioni lavorative all’estero.

.

Donazione libri a biblioteca comunale

Il R.eClub 2050 ha donato alla Biblioteca comunale di Soresina (CR), nel mese di ottobre 2016, una dotazione di libri di cui necessitava la Biblioteca stessa. Il progetto rientra nel campo dell’Alfabetizzazione, una delle sei aree di intervento del Rotary. La donazione è stata particolarmente apprezzata dai dirigenti della Biblioteca e andrà a beneficio di tutti coloro che la frequentano.

.

“Safe Shelter” (Arak Svay Community Mother Child Center)

Il progetto, nato dall’iniziativa del Rotary eClub 3310 di Singapore, ha avuto come finalità la costruzione di una struttura di servizio in Cambogia, nel villaggio di Arak Svay, situato nei dintorni di Siem Reap. Il centro, che ospiterà spazi per attività educative-scolastiche, una cucina, dei servizi igienici, una stanza per alloggiare giovani donne vulnerabili in necessità di un alloggio sicuro per i loro figli, sarà gestito dall’associazione “Build Your Future Today”, il cui attuale Chairman è il Rotariano Tony James.

Il Rotary eClub 2050 ha messo a disposizione la professionalità del proprio socio di Singapore, l’architetto Ermanno Cirillo, il quale si è occupato della progettazione del centro.

La piccola struttura di servizio è pensata per essere flessibile, economica, sostenibile e rispettosa del contesto climatico e culturale. Il progetto si basa su un modulo strutturale ripetibile di 6×6 metri, in base ai fondi disponibili si potrà quindi successivamente ampliare. La caratteristica principale è una doppia copertura che permette un miglior controllo climatico e la possibilità di avere spazi all’aperto che godano di sufficiente ombra. Alcune pareti dei locali saranno composte da pannelli mobili per estendere le attività all’aperto.

.

.

R.A.L.A. 2014 (Rotarian Adult Leadership Award)

Considerati i successi di Ryla e Ryla Junior, il Rotary eClub 2050 ha realizzato qualcosa di simile per i Rotariani, sulla base di una formula mista: una giornata in aula e, data la caratteristica dell’eClub, quattro incontri in web conference a decorrere da settembre 2014. L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio del Distretto, oltre che l’approvazione della Commissione Distrettuale R.Y.L.A.

All’incontro di formazione in aula, che si è svolto nella giornata di sabato 31 Maggio presso la sede del Distretto 2050, hanno partecipato 39 rotariani provenienti da 26 Club.

La docente, Dottoressa Murelli, partner della  Quaeryon s.r.l. società specializzata in consulenza e formazione aziendale, ha incentrato l’incontro sui rapporti interpersonali, quale strumento per ottenere il risultato voluto, in qualsiasi ambiente ci si possa trovare, azienda, famiglia, volontariato, ecc. Gli argomenti trattati sono stati seguenti: Leadership,

Coaching e Leadership e change management. L’incontro ha trovato grande soddisfazione da parte dei partecipanti.

.

Alfabetizzare per Accogliere

Il progetto del Rotary eClub 2050 ha portato in ambiente telematico il libretto “Alfabetizzare per accogliere”, con l’obiettivo di dare ai contenuti del libretto un’ampia diffusione via web, molto usato anche dagli extracomunitari, che possono trarne vantaggio ai fini del superamento del test di conoscenza della lingua italiana per l’ottenimento del permesso di soggiorno di lunga durata.

Il progetto ha realizzato il sito web www.alfabint.org (acronimo di alfabetizzazione, integrazione, intercultura) per aiutare l’utente nell’apprendimento della lingua italiana ai fini del test, in particolare nelle prove di dettato, con tutti gli ausili offerti dalla tecnologia..

.

Banco Alimentare

Nella attuale difficilissima situazione del nostro Paese, dove un italiano su dieci soffre di povertà alimentare, l’eClub 2050 ha partecipato, unitamente ai club dei Distretti italiani, alla Colletta Alimentare del 2015 a fianco dei 130.000 volontari del Banco Alimentare. Questo progetto ha rappresentato per tanti di noi un’esperienza nuova e molto stimolante.

.

Proteggi tuo figlio prima che nasca

L’iniziativa, ideata nel 2008 dal Prof. Pietro Cavalli, socio del R.C. Cremona e noto ricercatore dell’Ospedale cittadino, costituisce un valido strumento di prevenzione contro le malformazioni congenite quali la Spina Bifida o l’Anencefalia. Il progetto si propone di realizzare incontri con gli studenti delle scuole medie superiori  per fornire informazione e formazione circa la corretta alimentazione della donna in età fertile, al fine di prevenire i difetti di chiusura del tubo neurale, patologia che colpisce circa il 2 per mille delle nascite.

Questo progetto racchiude in se diverse peculiarità quali: la salute della popolazione, la visibilità al Rotary, non ha territorialità, non ha costi, può coinvolgere più Club e non ha limiti temporali.

.

Attrezzature per palestra per diversamente abili

Il nostro eClub, unitamente ai RC Cremona e Cremona Po e con il contributo della Fondazione Rotary, ha fornito attrezzature per attività motorio-sensoriali per la palestra per diversamente abili gestita dalla Fondazione Istituto Ospedaliero di Sospiro – Onlus.

La cerimonia di inaugurazione si è tenuta il 29 Ottobre 2013, con l’intervento del sindaco di Sospiro, del Presidente della provincia di Cremona e della squadra basket Vanoli di Cremona, partecipante al campionato di serie A.

.

Il seme della speranza

Il progetto di durata triennale, promosso dal RC Pavia Ticinum, ha previsto un investimento di 40.000 USD con il contributo in parte della Fondazione Rotary, ed è stato sostenuto, oltre che dal nostro eClub, anche dai RC Brescia Castello, Brescia Manerbio, Crema, Cremasco San Marco, Pandino Visconteo, Siziano, Soncino e ha visto, come partner locale in Uganda, il RC di Soroti.

In questo contesto si sono migliorate le risorse strutturali già esistenti nella scuola, gestita da volontari, e si sosterranno i corsi di alfabetizzazione, piccolo artigianato, agricoltura, allevamento e cucito con l’acquisto di vari equipaggiamenti per gli alunni.

.

Tamanak

Tamanak” è l’acronimo di tre parole indonesiane:
Taman = parco            Aman = tranquillo            Anak = bambino

ll progetto offre alla comunità dei bambini del villaggio di Sayan, nei pressi di Ubud, a Bali, e dei villaggi limitrofi un ambiente pulito, protetto e attrezzato con la possibilità di socializzare e divertirsi con giochi semplici ma coinvolgent

Il parco giochi si sviluppa su un’area di circa 1.000 m2 ed è aperto ai bambini dai 3 ai 10 anni (i bimbi sotto i 6 anni dovranno essere accompagnati da un adulto).

C’è un piccolo bar, che, a tutela dell’ambiente, non utilizzerà contenitori di plastica per cibi e bevande, come esempio di comportamento contro gli scarti di oggetti di plastica che affliggono l’isola di Bali.

Tamanak è stato creato integralmente con il supporto del Rotary eClub 2050, della comunità locale, di sponsorizzazioni e donazioni private.

Il parco giochi è stato inaugurato il 30 Marzo 2013. Tamanak è aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 17, con ingresso libero.