Benvenuti nel Rotary eClub 2050

 

SETTEMBRE MESE DELL’ALFABETIZZAZIONE DI BASE ED EDUCAZIONE

Il 17 percento della popolazione mondiale adulta di età superiore a 15 anni è analfabeta e per contrastare questo dato il Rotary International si è attivato a rafforzare le capacità delle comunità nel sostenere l’alfabetizzazione ed educazione di base, ridurre la disparità tra i generi nel campo dell’istruzione e accrescere l’alfabetizzazione tra gli adulti.

Il Rotary per aiutare, fornisce educatori con la capacità di ispirare gli altri ad apprendere a qualsiasi età, con la consapevolezza che non basta solo l’istruzione agli studenti; infatti il Rotary addestra e forma educatori e insegnanti, condivide conoscenze ed esperienze con i professionisti che lavorano con le popolazioni più vulnerabili per la protezione e la tutela dei più deboli, i rifugiati, le ragazze; il Rotary investe anche nel futuro, assegnando borse di studio agli studenti meritevoli per il potenziale che hanno di incidere nella vita delle loro Comunità.

Ogni rotariano sente di avere degli obblighi verso la comunità globale; l’intera comunità internazionale ha la responsabilità di contrastare ogni rischio di abusi e di violazioni dei diritti umani cui l’intera popolazione femminile di ogni età si trova ora esposta in Afghanistan e nel resto del mondo.

La ministra per le Pari opportunità e la Famiglia Elena Bonetti in un intervento al G20 svoltosi ad Agosto a Santa Margherita Ligure ha dichiarato che dobbiamo incentivare e promuovere il protagonismo delle donne nelle nostre società a partire dai temi della formazione, ma anche indirizzare le risorse in favore delle donne verso una loro valorizzazione maggiore e compiuta nel mondo del lavoro, in particolare con un accento sull’imprenditoria femminile: le donne posseggono in sé la metà delle risorse umane del pianeta, eppure le energie femminili costituiscono un potenziale in parte ancora inespresso.

AGOSTO MESE DELL’EFFETTIVO e SVILUPPO DI NUOVI CLUB

La crescita dell’effettivo è uno degli obiettivi principali del Programma del Rotary International 2021/2022. Ma, come trasformare un estraneo in un volontario del Rotary? E’ necessario per crescere,  diffondere e far conoscere l’azione del Rotary fuori dai Club e nelle Comunità,  i suoi risultati,  successi: la comunicazione è una priorità per lo sviluppo dell’effettivo. I soci hanno il compito preciso di dire che il Rotary è un’organizzazione attiva, operativa e ricca di iniziative, in continuo movimento e ben allineata con il mondo attuale. Anche se la società viene  rappresentata come “liquida”, il Rotary  dimostra la sua solidità perché è fatto di costruzioni tangibili e di successo, di service fruibili non ipotetici. Nonostante questa consapevolezza la tendenza indica una flessione nel  numero dei soci: ma come possiamo aspettarci una crescita dei club se le persone non sanno chi siamo.

Comunicare e diffondere quello che siamo e quello che facciamo è prioritario; tutti sono soci potenziali che dobbiamo coinvolgere nelle attività di club perché sappiamo quanto la condivisione in attività benefiche dia gioia e soddisfazione interiore; il “good job” è insito nel servire.

Per sviluppare la membership dobbiamo ospitare potenziali soci nei nostri Club, incuriosirli, interessarli, motivarli con il coinvolgimento nei progetti di servizio  e soprattutto con il buon esempio.

La risposta alla domanda “Che cosa è il Rotary?” Può risultare del tutto individuale, ma se il Rotary ci ha educati alla tolleranza, se ci ha consentito di creare contatti interessanti e utili, se il Rotary ci ha dato delle gioie che abbiamo condiviso insieme ad altri, allora possiamo dire che Rotary è tutto questo.

 In conclusione:

Spargere la voce attraverso i social media che  i giovani generalmente sono disposti a “sporcarsi le mani” in cambio di amicizia, opportunità, divertimento e tutoraggio e  il Rotary è pronto ad offrire loro questo, ad offrirlo  a tutti.

 

LUGLIO “SERVIRE PER CAMBIARE VITE”

Il Presidente del Rotary International SHEKHAR MEHTA esorta i Soci ad essere più coinvolti nei Progetti di Service, affermando che prendersi cura e servire gli altri è il modo migliore di vivere, perché cambia non solo la vita degli altri, ma anche la nostra. 

Mehta è socio del Rotary Club di Calcutta Mahanagar, West Bengala, India : commercialista di professione, presidente della Skyline Group una società di sviluppo immobiliare da lui fondata, entrato nel Rotary, ha aiutato a realizzare progetti a favore delle Comunità rurali in India. 

Le povere condizioni che aveva osservato in quelle Comunità hanno rafforzato il suo impegno nel servizio: “Avevo capito veramente qual era la situazione dei miei fratelli”. Arti artificiali ai bambini, acqua pulita e servizi igienici nelle case, migliori strutture sanitarie alle Comunità, sono i suoi service.

“Il Rotary ha acceso la scintilla dentro di me per guardare oltre me stesso e abbracciare l’umanità…. Il servizio è diventato uno stile di vita per me ed io, come molti altri, ho adottato la filosofia guida che il servizio è l’affitto che pago per lo spazio che occupo su questa terra e voglio essere un buon inquilino su questa terra”.

Nel 1992 L’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha deciso, con la risoluzione 47/90 del 16 dicembre, che il primo sabato di luglio di ogni anno fosse celebrata la Giornata internazionale delle Cooperative, organizzazioni che si uniscono volontariamente a scopo mutualistico per diffondere valori cooperativi di solidarietà ed efficienza. La mutualità cooperativa ha il significato della libera collaborazione di persone, per il raggiungimento di un fine comune come le attività, ad esempio, del commercio equo e solidale.

Copyright © ROTARY eCLUB 2050